Clicca qui per andare a...



 














 

L'Isola di Uait nasce nel 2003. Il nucleo fondamentale
era costituito
da quattro degli attuali nove elementi. 
La musica che ci piaceva suonare non poteva che essere
quella degli anni della nostra gioventù: quella degli anni 60/70. 

Iniziammo quasi per scherzo, facevamo le prove
(allora erano solo il passatempo di qualche sporadica sera) 

in un locale del vecchio Cinema Moderno
che oggi è andato demolito per far posto al nuovo cinema-teatro.

Avevamo messo "in piedi" (con l'equilibrio di un bambino di pochi mesi)
non più di una decina di pezzi ed una sera, 
ascoltandoci,
alcuni amici ci proposero di suonarli ad una cena che si sarebbe fatta
di lì a pochi giorni. 

L'idea era stimolante e in poche serate di prove aggiungemmo
al nostro "repertorio" altri cinque o sei brani.

Era il 19 Dicembre del 2003 e questa può essere considerata
la data di nascita dell'Isola di Uait. 

La serata fu un divertimento per tutti e, da li a poco,
nacquero i primi impegni di una lista di serate che, 

ad oggi, sono arrivate ormai oltre 200!

La formazione nel tempo si è aggiornata con il ritorno di Fabrizio Rossi 
(che inizialmente suonava il basso) 
al primo amore, cioè la tromba, e con l'innesto di Maurizio al basso nel 2007.......

....poi in seguito, nel 2009, con l'arrivo di Simone e Giampiero 
a costituire una vera e propria sezione fiati.....

....che, dal 2010, con l'arrivo di Giorgio, l'altra tromba, si completa con una strumentazione davvero straordinaria e poco frequente. 
Il primo avvicendamento in dieci anni di storia, ci fu nel 2013
con l'arrivo di Luca che sostituì Mauro alla batteria, 

a cui seguì, l'anno successivo, l'arrivo di Alessio al basso al posto di Maurizio.
 Con la fine del 2014 diversi componenti decisero di lasciare. 
Apparentemente senza un motivo preciso, ma poi si scoprì
che uscirono per formare un'altra band.

Così arrivarono: Paolo alla batteria, Giuseppe al basso,
Franco alla seconda tastiera, Gianni al sax e Christian alla tromba.

E così la storia continuò senza interruzione, anzi,
nel corso dell'anno 2015, insieme al gruppo dei fans più agguerriti,
abbiamo festeggiato il 200° concerto.

Ci preme ricordare anche che, nel corso del 2015,
ha fatto qualche apparizione sul palco anche un grande amico:

Gaetano col suo violino.
 
Con la fine del 2015, Gianni e Christian lasciano l'Isola,
per una difficile compatibilità 

con gli impegni dell'altra band in cui suonano.
A partire dal 2016 sono arrivati Daniele al Sax e Stefano alla tromba
a completare l'organico attuale.

Per tutti noi è stata, anzi "è", un'esperienza straordinaria,
fatta di grandi feste di piazza.....

 ... di concerti memorabili, come quello con l'Orchestra classica "Musica Omnia",...

 ...come quello con il gruppo bandistico "I Tigrotti",...

... di esperienze all'estero, vedi i due concerti in Provenza,...

.... ma, sopratutto di tanti amici che ci seguono ovunque....

... e di tanti piccoli fans che cantano con noi.

Ecco, questa è la storia di questo gruppo, la "prima" parte della storia.
La seconda parte comincia..... qui!

Vi aspettiamo tutti ai nostri concerti, tutti e ancora di più,
perchè se non ci siete voi a cantare con noi,

tutto il nostro lavoro non serve a niente.

 
A presto!